Chi è, quando può essere utile consultarlo, cosa aspettarsi, come sceglierlo

di Erica Tinelli – 2019

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Quello dello psicologo è un lavoro molto diffuso, ma per certi aspetti è ancora poco conosciuto.

Sono tanti, ad esempio, gli stereotipi relativi a questa figura professionale. È tanta la confusione in merito ai suoi possibili ambiti di intervento, ai fattori che influenzano la durata della consulenza psicologica, alla possibilità di non riuscire a trarre da questo intervento i benefici auspicabili.

Questo testo cerca di rispondere ai dubbi e alle curiosità più frequenti e più importanti che possono avere le persone. In particolar modo è rivolto a chi si è già affidato ad un professionista, a chi sta valutando questa possibilità o a chi, per i più disparati motivi, desidera conoscere meglio questa figura professionale.

Le caratteristiche del libro

Il libro utilizza un linguaggio molto semplice e diretto. Pertanto, è facilmente accessibile a chiunque.

Gli argomenti sono trattati in modo esaustivo ma sintetico, andando dritto al punto della questione.

Sono presenti numerosi esempi dei vari concetti analizzati al fine di rendere l’esposizione calata alla realtà, concreta e più facilmente comprensibile.

La struttura del libro

Il libro è diviso in tre parti.

La prima parte “Chi è lo psicologo e quando può essere utile consultarlo” contiene i primi tre capitoli.

La seconda parte “Cosa aspettarsi da una consulenza psicologica: tempistiche ed altri dubbi” contiene i capitoli 4-5.

La terza parte “Come scegliere uno psicologo ed iniziare al meglio” contiene i capitoli 6 e 7.

I capitoli del libro sono:

  1. Lo psicologo tra stereotipi e verità
  2. Per quali motivi ci si può rivolgere allo psicologo?
  3. E’ sempre opportuno rivolgersi ad uno psicologo?
  4. Quanto tempo dura una consulenza psicologica?
  5. Altri dubbi e perplessità sulla consulenza psicologica
  6. La scelta dello psicologo
  7. Tre piccoli consigli per affrontare al meglio il percorso psicologico

Non è necessario leggere le varie parti ed i vari capitoli del libro nella sequenza presentata