fbpx

Erica Tinelli

Psicologa a Roma, Viterbo e Online

NON HAI TEMPO….O NON HAI VOGLIA?

NON HAI TEMPO….O NON HAI VOGLIA.jpg

Quante volte sentiamo dire “non ho tempo per…”, “vorrei fare questo, ma non trovo proprio il tempo”? E quante volte siamo noi che in prima persona pronunciamo queste frasi?

Ma è veramente così?

Sicuramente tutti noi abbiamo molte cose da fare e al tempo stesso abbiamo delle risorse limitate, inclusa anche la disponibilità di tempo. Ciò significa che molto spesso risulta impossibile riuscire a fare tutto quello che si vorrebbe in quanto servirebbero delle giornate più lunghe.

A volte capita anche di riuscire a fare tutto quello che era stato programmato, ma se si programmano sistematicamente tante attività, se da un lato ci si può sentire soddisfatti di riuscire a gestirle tutte, dall’altro se si portano avanti troppe cose per troppo tempo il rischio di diventare stressati è altissimo.

Quindi, è vero che non si può fare veramente tutto. È vero che si può non avere il tempo. È anche vero, però, che se siamo davvero motivati a fare una cosa e vogliamo farla a tutti i costi, in genere il tempo riusciamo a trovarlo -anche il modo!-, anche se questo può implicare il dover rimandare altri impegni o il dover rinunciare ad altre attività. Nella vita, infatti, è importante saper definire le nostre priorità e questo ci aiuta anche a comprendere il valore delle cose.

Quando diciamo o pensiamo di voler fare qualcosa ma di non avere il tempo, dovremmo fermarci un attimo per cercare di capire se vogliamo fare veramente quella cosa oppure no e, di conseguenza, valutare se vogliamo trovare il tempo.

Pensa a qualcosa che vorresti fare e prova a porti queste domande:

  1. Da 1 a 10 quanto è importante per te fare questa cosa?
  2. Quali benefici speri di ottenere facendola? E quali benefici otterresti non facendola?
  3. Quali svantaggi potrebbero esserci nel dedicarsi a questa attività? E quali svantaggi potrebbero esserci se non la fai?
  4. Se dovessi fare una classifica di tutte le cose che consideri importante fare, quella che stai valutando ora che posto occuperebbe?

Se hai capito che vuoi veramente fare questa cosa perché per te è importante, il passo successivo riguarda l’organizzazione e la pianificazione. Devi capire con quali modalità e con quali tempi vuoi dedicarti alla nuova attività ed inserirla nell’agenda (fisica o anche solo mentale) dei tuoi impegni. Ad esempio, se hai scelto che vuoi dedicarti alla palestra, puoi decidere di andare tutti i martedì ed i giovedì dalle 19 alle 20. Come accennato, spesso è necessario dover eliminare o ridurre altre attività, ma se consideri questa cosa importante non ti sarà così difficile. Se si salta questo passaggio si corre il rischio di continuare a rimandare e non è da escludere la possibilità di non iniziare mai.

Dott.ssa Erica Tinelli

Se ti è piaciuto questo articolo potrebbe interessarti anche:

“LO FACCIO DOMANI”: RIMANDARE, RIMANDARE…E ANCORA RIMANDARE!

TRE CONSIGLI PER EVITARE DI RIMANDARE

ASPETTARE IL MOMENTO GIUSTO

“NON SONO PORTATO PER FARE QUESTA COSA”

LE TRAPPOLE MENTALI CHE DOBBIAMO COMBATTERE

COSTRUIRE LE PROPRIE ABITUDINI

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi la cookie policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi